Un tuffo nel passato con la sala del convegno e la mostra permanente sulla prima guerra mondiale



Unsplashed background img 1

filter_center_focus

Scopo

L'Associazione Società Sala Storica è impegnata nella tutela del Museo e organizza incontri culturali affinché non venga persa la memoria storica.

group

Prenotazioni gruppi

Al momento il servizio di prenotazione è sospeso.

collections

Collezione

Il museo è composto da una collezione di proprietà del museo stesso, implementata da oggettistica e materiale di espositori privati.

Unsplashed background img 2
book
La nostra storia

Fondata nel 1964 con il nome di Societá Sala Storica del Convegno di Peschiera sul Garda, l’associazione, madre dell’attuale, fu fin da subito guardiano della memoria del convegno interalleato svoltosi a Peschiera del Garda l’08 Novembre 1917.
Avvenimento poco trattato, forse per la brevitá dell’evento svoltosi in poche ore, forse per una sorta di scarso interesse storico, ma comunque importante perché decise le sorti del nostro Paese nella prima guerra mondiale.
Sala Storica mantenne il ricordo occupandosi fin da subito della sala del convegno, divenuta poi, monumento nazionale, e dell'annesso museo.
Quest’ultimo iniziò a svilupparsi come raccolta di cimeli giá dal 1923 grazie a donazioni fatte da privati cittadini, divenuto poi, piccolo museo di oggettistica ed armamenti di entrambe le guerre.
L’attivitá memorialistica andò via via scemando nel corso dei decenni, fin quando, dopo il 1980, l’area espositiva fu chiusa definitivamente ed il tutto fin¡ nel degrado, allontanando sempre più questa realtà, all’attenzione dei cittadini arilicensi e non.
Nei primi anni 2000 infine l’interesse per questo pezzo di storia crebbe nuovamente. Prima l’iniziativa comunale del 2006, che andò a catalogare gli oltre 300 pezzi della vecchia esposizione, poi, nel 2008, la vecchia associazione fu rifondata nell’attuale Societá Sala Storica. Ubicata tutt’ora all’interno delle stanze di quella che fu la “Palazzina di comando” durante l'occupazione asburgica, anche oggi come più di cinquant’anni fa, Società Sala Storica tiene viva la memoria del Convegno ed è custode dell’area espositiva permanente, focalizzata oggi, solamente sul Primo conflitto mondiale.
In questi ultimi anni tutta la zona è stata ammodernata dai soci con enormi sforzi ed ampliata grazie al contributo di nuovi privati collezionisti, i quali hanno prestato a tempo indeterminato pezzi delle loro raccolte.
Per ulteriori informazioni sulle aperture del museo, vi rimandiamo alle aree informative del sito, o sui canali social indicati.

Unsplashed background img 3
arrow_circle_up